Pin It

10 cose da non perdere a Copenaghen

by


01918Copenaghen, capitale della Danimarca, è una città assolutamente da visitare, se non altro perché è in cima a tutte le classifiche che riguardano le città più belle d’Europa. Inoltre nessuna Capitale supera Copenaghen in quanto a vivibilità e fascino.

Stai per recarti nella Capitale Danese per un viaggio che sognavi da tempo? Ecco le 10 cose che non puoi perderti se vai a Copenaghen.

I posti più interessanti da visitare a Copenaghen

Appare quasi scontato ma, soprattutto se non sei mai stato a Copenaghen e questa è la tua prima visita alla città, devi iniziare dal Nyhavn, cioè il porticciolo-simbolo della Capitale Danese, e dalla Sirenetta, un’altra icona non solo di Copenaghen ma di tutta la Danimarca.


Poi, proprio come accade in Inghilterra, il cambio della guardia al Palazzo reale di Amalienborg è da vedere a tutti i costi. Ogni giorno le guardie reali offrono lo “spettacolo” del cambio della guardia a mezzogiorno. Proprio nei pressi di Amalienborgci sono anche la Marmorkirke, ispirata alla Basilica romana di San Pietro, e il palazzo dell’Opera di Copenaghen, affascinante soprattutto di sera, quando le luci si riflettono sulle acque del canale.

Un posto da vedere è sicuramente il palazzo di Rosenborg con annesso giardino botanico: l’ingresso al palazzo costa circa 70 Corone Danesi a persona (circa 10 Euro). Rosenberg ospita una sala molto famosa, la cosiddetta “sala degli specchi”, che deve il suo nome alle bizzarre superfici e all’arredamento riflettente.

Un altro luogo da visitare è Frederiksberg Slot, con i giardini reali aperti al pubblico gratuitamente.


Per i più piccoli ma anche per i loro accompagnatori adulti c’è, poi, il parco divertimenti dei Giardini di Tivoli, in attività dal 1843 e tutt’ora una delle attrazioni turistiche più visitate e famose della città. Io adoro il Tivoli e vi consiglio di andarci anche solo per una passeggiata: il parco prevede due tipi di biglietto d’ingresso, uno è solo per entrare nel parco e l’altro per accedere alle giostre.

Uno dei quartieri più stimolanti a livello turistico è quello di Vesterbro, soprattutto di giorno, quando bar, ristoranti e negozi ad ovest del centro sono pronti ad offrire il massimo ai turisti.

Concludo questo elenco di consigli in ordine sparso con uno dei miei luoghi preferiti a Copenaghen (non è in centro ma si raggiunge con facilità). Sto parlando del Dyrehavsbakken, chiamato familiarmente “Bakken”. Si tratta di un parco meraviglioso, con tanto di cervi che vagano liberi in mezzo al verde.

Copenaghen ti sta aspettando: sei pronto a partire?

Le attrazioni turistiche e le cose da fare a Copenaghen non mancano, ma si può tranquillamente dire che quelle appena citate sono le cose da vedere per una visita di base alla Capitale. Sei pronto a partire per Copenaghen?

Lucia D'Addezio

About 

Sono Lucia un’appassionata viaggiatrice, una fotografa per passione ed una scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella mia borsa sono: un fornito Beauty Case, la mia fedele macchina fotografica, carta e penna. Dopo innumerevoli vagabondaggi per l’Europa ed una Laurea in Lingue e Culture Moderne per la Società dell’Informazione conseguita con il massimo dei voti, ho scelto la strada del web journalism, con qualche incursione nel mondo della fotografia.

3 Comments

  1. Ciao e grazie per le dritte: davvero utile e precise! Stamperò tutto prima della mia partenza. Copenaghen arrivoooooooo!!!!

  2. Una guida interessante da seguire attentamente, grazie

  3. Ciao grazie per le tue informazioni post molto interessante

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*